Sabato 04 Aprile 2009

Settimana Bergamasca: Pozzovivo ok
Il leader ora è diventato Petropolli

Colpo di mano di Domenico Pozzovivo (Navigare) nella 5ª tappa della «Settimana Bergamasca», la più attesa, che ha determinato inoltre le nuove gerarchie. La maglia di leader da Alessandro Petacchi è passata sulle spalle Daniele Petropolli, 29enne di Peschiera, il quale già lo scorso anno concluse la gara a tappe della Domus al 3° posto alle spalle dei compagni di squadra Di Luca (vincitore) e Salvoldelli.

La tappa è stata caratterizzata da una lunga fuga (67 km, vantaggio massimo 5’04") del belga Thomas De Gendt, ripreso a 15 km dall’attacco alla salita di Colle Maddalena destinata alla selezione. Sulle dure rampe si è portato al comando solitario il colombiano della Barloworld Mauricio Soler che al Gp della montagna ha transitato con 37" di vantaggio (leader virtuale della classifica) su Giunti, Rebellin, sul bergamasco Carrara, autore di una bella gara, Pozzovivo, Pietropolli e sul ganese Froome, rivelazione di giornata.

La fuga di Soler si è spenta a 5 km da Flero. Si attendeva la volata a sette, ma Pozzovivo (da dilettanti aveva corso per la Palazzago) all’ultimo km ha sorpreso tutti con un allungo che gli ha consentito di cogliere la prima vittoria da professionista.

ARRIVO: 1. Domenico POZZOVIVO (Csf Group Navigare) km 159 in 3h 47’46", media 41,884; 2. Davide Rebellin (Dìquigiovanni) a 2"; 3. Daniele Pietropolli (Lpr); 4. Matteo Carrara (Vacasoleil); 5. Massimo Giunti (Miche); 6. Mauricio Soler (Col-Barloworld); 7. Christopher Froome (Gbr-Barloworld); 8. Ben Hermans (Vlaanderen) a 22"; 9. Massimiliano Gentili (Flaminia); 10. Carlo Corrà (Utensilnord). CLASSIFICA: 1. Daniele PIETROPOLLI (Lpr) km 685,3, media 43,116; 2. Mauricio Soler (Barloworld) a 29"; 3. Davide Rebellin (Diquigiovanni) a 36"; 4. Massimo Giunti (Miche) a 1’; 5. Matteo Carrara (Vacansoleil) a 1’01"; 6. Carlo Josè Ochoa (Ven-Diquigiovanni) a 1’02"; 7. Danilo Di Luca (Lpr) a 1’18"; 8. Ben Hermans (Bel-Vlaanderen) a 1’19"; 9. Nikita Eskov (Rus-Katusha) a 1’24"; 10. Massimiliano Gentili Flaminia) a 1’25".
DOMENICA: si corre la 6ª e ultima tappa, Montello-Bergamo di 133,3 km. Tre Gp della moantgna: Colle Gallo, Selvino e Boccola. Partenza alle 8, arrivo attorno alle 11 in piazza Matteotti.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata