«Ricette all’italiana» su Rete 4 Le puntate di Clusone l’11 e 14 aprile
Davide Mengacci a Clusone

«Ricette all’italiana» su Rete 4
Le puntate di Clusone l’11 e 14 aprile

Le telecamere del programma di Rete 4 «Ricette all’italiana» sono state a Clusone lo scorso 13 marzo, ora le puntate arrivano in tv. Con uno spostamento d’orario rispetto a quanto comunicato in un primo momento.

Le puntate andranno in onda nei giorni di lunedì 11 aprile e giovedì 14 aprile alle 10,45 su ‪Rete4‬ e, dal pomeriggio, su www.videomediaset.it . La trasmissione di Davide Mengacci e Michela Coppa, è ormai collaudata (siamo alla sesta stagione) e raggiunge milioni di spettatori da lunedì a sabato alle 10,50, nella fascia appena precedente la prima edizione del Tg4. Nella Bergamasca è giunta una troupe da Roma, composta da una quindicina di persone, guidata da Elio Bonsignore. A Clusone sono state registrate due puntate nel cortile del municipio e in piazza Orologio.

Davide Mengacci a Vlusone con il sindaco Paolo Olini

Davide Mengacci a Vlusone con il sindaco Paolo Olini
(Foto by Giuliano Fronzi)

La prima ricetta presentata davanti alle telecamere è stata quella dei «Bertù di San Lorenzo di Rovetta», ravioli tipici così chiamati per la forma che richiama le orecchie d’asino. Mengacci, affiancato dallo chef Matteo Teli e da Sara Consonni addetta alla preparazione, ha sorriso del nome e motivato il pubblico con improvvisazioni che hanno suscitato applausi spontanei. Il rapido cambio di scenografia ha visto preparare in seguito (per la seconda puntata clusonese) i «Capù» di Parre con polenta di mais rostrato rosso di Rovetta, illustrati da Aldo Imberti, fine dicitore, e Renato Imberti, chef «in borghese».

Davide Mengacci a Clusone

Davide Mengacci a Clusone
(Foto by Giuliano Fronzi)

In piazza Orologio la troupe ha registrato un’altra serie di interventi, particolarmente centrati sui prodotti tipici (illustrati da Cinzia Locatelli e Filippo Bosio) legati al Distretto dell’attrattività «Valle dei sapori» e ai Sapori seriani. Spazio anche per l’innovazione in cucina con le proposte dello chef Isacco Trussardi. Al fianco di Guido Fratta, presidente di Promoserio, e della coordinatrice Claudia Manera, c’erano moltissimi amministratori della valle, a cominciare dal sindaco locale Paolo Olini. Dopo Clusone le telecamere sono state a Stezzano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA