Skunk Anansie oggi a Stezzano Skin e un rock con uno stile selvaggio

Skunk Anansie oggi a Stezzano
Skin e un rock con uno stile selvaggio

Vent’anni di carriera alle spalle e tanti dischi di platino, il gruppo inglese degli Skunk Anansie non rinuncia a una ricercata posizione alternativa sulla scena del rock.

Lo conferma anche il nuovo disco «Anarchytecture» che sabato 16 gennaio (alle 17) viene presentato ai fan dalla band stessa al Media World di Stezzano, all’interno del centro commerciale Le due torri. L’iconica cantante Skin lo ribadisce apertamente: «Siano ancora degli outsider e a noi va bene così: le cose che ti fanno etichettare come diverso, qualche volta sono all’origine dell’amore che la gente prova per te».

E di affetto Skin ne ha da vendere, soprattutto in Italia, in particolare dopo la sua partecipazione a X-Factor in qualità di giudice. La rock band, composta da Skin, il batterista Mark Richardson, il bassista Cass e il chitarrista Ace ha dimostrato la sua singolarità sin dall’inizio, dal 1994: un gruppo grintoso, che ha creato un suo rock selvaggio, capitanato da una figura androgina, pelle nera, capelli rasati a zero, voce contraddistinta da un formidabile falsetto.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola sabato 16 gennaio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA