Fabiani, da Dalmine ai cieli del mondo Brano del musicista orobico sui voli Alitalia
Alessandro Fabiani (Foto by Ivano Viola)

Fabiani, da Dalmine ai cieli del mondo
Brano del musicista orobico sui voli Alitalia

Il brano «Freckles» di Alessandro Fabiani è stata selezionato tra migliaia per accompagnare i viaggiatori della compagnia di bandiera per il 2019.

Riconoscimento prestigioso al pianista Alessandro Fabiani. Chi volerà con l’ Alitalia avrà modo di ascoltare le note del musicista dalminese durante il pre decollo e post atterraggio sulle rotte nazionali e internazionali nel corso del 2019. La sua ultima fatica da compositore “Freckles” (lentiggini) è stata scelta al concorso “Fai volare la tua musica” proposto da Alitalia, Siae e dalla rivista Rockol. Oltre 4 mila gli artisti italiani che hanno proposto circa 8 mila brani: di questi ne sono stati preferiti solo trentasei. Vale la pena ricordare che l’attività musicale di Fabiani si avvale di un repertorio tra i più variegati. Personaggio dotato di una sensibilità d’ animo sconfinante da sempre dà risposte concrete anche sotto il profilo sociale e benefico.

Di formazione classica ha partecipato a svariati eventi collaborando pure con Renzo Arbore, Lino Patruno, Gerry Mulligan, Bruno Lauzi e il bergamasco Gianluigi Trovesi. Sull’ultima gratificante assegnazione, Fabiani, ha detto «Sono molto orgoglioso che una mia opera abbia trovato consensi da parte di una giuria composta da selezionatori tra i più competenti ed esperti del settore. Nella fattispecie mi auguro che anche i passeggeri della nostra compagnia di bandiera apprezzino il brano e lo memorizzino anche nella vita di ogni giorno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA