Giovane indiana muore urtata dal treno Seriate, corpo scoperto mercoledì mattina
Il luogo dell’incidente (Foto by Frau)

Giovane indiana muore urtata dal treno
Seriate, corpo scoperto mercoledì mattina

Una giovane indiana di 24 anni, di cui non sono state fornite le generalità, è stata trovata senza vita stamattina, giovedì 26 novembre, a lato della massicciata della ferrovia a Seriate, nei pressi dell’ospedale.

Ad accorgersi del corpo è stato il macchinista del treno Bergamo-Brescia delle 9. È stata allertata la polizia ferroviaria che è riuscita a risalire all’identità della ragazza indiana, nonostante non avesse documenti. Non sono state rivelate le generalità perché devono essere ancora avvertiti i genitori. Si sa che era un’operaia e baby sitter e che risiedeva a Seriate.

Da quanto è stato ipotizzato, la giovane indiana è stata urtata dall’ultimo treno transitato mercoledì sera, ovvero il Pisa-Bergamo delle 23,30. Il macchinista di quel treno non deve evidentemente essersi accorto del contatto. Che non sia stato un suicidio lo si deduce anche dal fatto che in quel punto ci sono stati diversi altri incidenti, per fortuna meno gravi, e si è trattato sempre di persone che hanno usato l’attraversamento dei binari come scorciatoia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA