«L’incappucciato con baffi e occhiali» Antonio Tizzani, nuova intervista in tv
Antonio Tizzani in una foto d’archivio

«L’incappucciato con baffi e occhiali»
Antonio Tizzani, nuova intervista in tv

Nuova intervista e nuove dichiarazioni alla trasmissione «Iceberg Lombardia» da parte di Antonio Tizzani, indagato per la morte della moglie Gianna Del Gaudio a Seriate, dopo il dissequestro della casa del delitto.

Tizzani, ospita le telecamere di Telelombardia, aggiunge nuovi dettagli sulla figura del misterioso incappucciato di cui ha sempre parlato. L’intervista integrale era in tv giovedì sera 23 febbraio. Secondo il bergamasco «l’incappucciato era acquattato» e se lo ricorda «Non ho visto il volto - ha detto - ma solo il baffo che scendeva». E gli «occhiali», specificando: «Occhiali che con la luce hanno fatto un riflesso verde, verde pisellino - aggiunge -. Erano da vista. Quegli occhiali da vista che si fanno appena appena verdi quando ti giri verso la luce».

Poi il racconto della sera: «Gianna, prima dell’omicidio, salì di sopra a prendermi una maglia perché avevo freddo, andò sopra e si fermò dieci minuti a parlare con la sorella al telefono. Cosi mi hanno detto perché hanno analizzato i dati telefonici».


© RIPRODUZIONE RISERVATA