Spacciatore sessantenne al parco Lo notano i carabinieri, arresto a Seriate

Spacciatore sessantenne al parco
Lo notano i carabinieri, arresto a Seriate

Alcune segnalazioni avevano messo in allerta i carabinieri di Seriate, riferendo di attività di spaccio in alcuni parchi cittadini a opera di un italiano tra i 50 e i 60 anni: martedì sera, proprio grazie a questa informazione hanno notato nel parco Oasi di Seriate, in via Lazzaretto, P. D. V., 60 anni, incensurato.

L’uomo era vicino a un giovane e sotto gli occhi dei militari gli ha passato qualcosa: quando sono intervenuti per un accertamento, hanno scoperto che si trattava di tre grammi di hashish e a quel punto hanno deciso di approfondire. L’acquirente ha subito ammesso, mentre addosso al sessantenne i militari hanno trovato altri otto grammi di marijuana e un coltellino, della lunghezza totale di circa 14 centimetri.

A casa dell’uomo, a Seriate, i carabinieri hanno poi trovato tre bilancini e altri quattro coltellini sporchi di sostanza stupefacente. Arrestato per detenzione e spaccio, ieri mattina il sessantenne è stato processato in direttissima davanti al giudice Laura Garufi, assistito dall’avvocato Nicola Colli. L’uomo ha scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere alle domande. L’arresto del sessantenne è stato convalidato senza misure cautelari, quindi il processo aggiornato al 13 settembre anche in attesa delle analisi sulla sostanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA