Lunedì 12 Aprile 2010

Dalmine, domenica
c'è «Exponiamo»

Debutterà domenica 18 aprile «EXPOniAMO Dalmine» la prima grande esposizione delle attività economiche dalminesi, organizzata dalla Opec Dalmine - l'associazione degli operatori economici - con il patrocinio del Comune di Dalmine. La vitalità economica di Dalmine invaderà letteralmente la città con ben 100 gazebo per un chilometro di esposizione lungo i Viali Betelli e Mazzini.

«Il nome EXPOniAMO Dalmine già da solo sottolinea la caratteristica espositiva dell'evento ed è stato scelto per richiamare la grande manifestazione internazionale Expo 2015 che verrà fatta a Milano e rivitalizzare l'attaccamento al nostro territorio – spiega Marco Cornali, presidente di Opec Dalmine -. Ad animare la giornata concorreranno anche altri eventi, come la presenza della Scuderia Ferrari Club di Caprino Bergamasco, l'esibizione dell'Unità Cinofila e Nucleo Artificieri della Polizia di Stato, eventi musicali, giochi e artisti di strada, l'esibizione di Thai Box e di danza, nonché un gran finale in serata con la sfilata di moda».

L'idea di fondare un'associazione degli operatori economici è nata nella primavera del 2008 e si è concretizzata un mese dopo, in maggio, per realizzare due obiettivi, come spiega Ciro Andrea Napoletano, vice presidente di Opec Dalmine: «Fungere da interlocutore con le istituzioni, per le problematiche riguardanti le attività economiche ed il territorio, nonché creare opportunità di visibilità per le tante eccellenze locali che, spesso, non sono conosciute agli stessi dalminesi».

L'associazione si caratterizza per la sua trasversalità poiché comprende artigiani, commercianti e liberi professionisti. Al momento conta 150 associati che possono interloquire fra loro con l'obiettivo dichiarato – proseguono Cornali e Napoletano – di poter creare sistema fra le attività economiche di Dalmine: «Oggi è notevole la ricchezza dalminese che viene spesa fuori Dalmine, ignorando spesso la disponibilità di “qualità” che si può trovare sotto casa».

L'associazione ha già al suo attivo diversi interventi concreti, fra cui importanti accordi con le banche per un trasparente e più favorevole rapporto con gli Associati, l'adesione alla “Consulta delle Realtà Sociali e del Volontariato Dalminese” e la realizzazione lo scorso ottobre di un convegno sulle problematiche del credito. Un ulteriore importante coinvolgimento ha interessato Opec in queste ultime settimane, per contribuire, con il proprio ruolo, al tavolo di lavoro per la redazione del Pgt, il Piano di Governo del Territorio cui sta lavorando l'Amministrazione Comunale di Dalmine.

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito web dell'associazione, all'indirizzo http://www.assopecdalmine.it/.

k.manenti

© riproduzione riservata