Sabato 01 Giugno 2013

Arte, moda e solidarietà
Bergamo stasera si tinge di rosa

Bergamo ha risposto con entusiasmo. In 48 ore sono andati esauriti i biglietti in vendita su kauppa.it per la serata benefica organizzata nello storico palazzo del Credito Bergamasco. La fondazione dell'istituto di credito insieme a kendoo.it saranno i protagonisti stasera dalle 20 di questa festa all'insegna dell'arte, ma anche della musica e della moda.

La manifestazione è presto spiegata: kendoo.it, portale di microcredito che sostiene progetti di valore per la Bergamasca, e Fondazione Credito Bergamasco hanno lanciato un progetto di raccolta fondi in favore del restauro del «Polittico della presentazione della Vergine», opera di Jacopo Pala il Vecchio custodita a Serina. Per rendere possibile la raccolta dei cinquemila euro destinati al restauro ecco una serata dove l'arte richiama l'arte, con al centro dell'attenzione il capolavoro del Giovan Battista Moroni, «Il Cavaliere in Rosa», esposto in questi giorni proprio nel palazzo di Porta Nuova. 

I biglietti sono stati messi in vendita con il contributo di kauppa.it - portale di offerta on line leader sul territorio bergamasco - e in due giorni tutti i coupon sono andati esauriti. Stasera non sarà possibile acquistare alcun biglietto, è tutto sold out: «Siamo molto soddisfatti di come la Bergamasca ha risposto: coinvolgere le realtà creative del territorio e le sue eccellenze è l'obiettivo di kendoo - commenta Marco Sangalli, amministratore delegato di Mediaon -. Continueremo su questa strada, con un appello: cliccare "Mi piace" sulla pagina Facebook di kendoo, per conoscere le prossime iniziative».

Il denaro raccolto sarà quindi destinato al restauro di una tavola del Polittico mentre la restante opera sarà finanziata - per un totale di 60 mila euro - dalla Fondazione del Credito Bergamasco, da sempre attenta all'arte e alla sua valorizzazione. «Questa serata dimostra l'attenzione del territorio verso la città, la sua arte e i suoi protagonisti - è soddisfatto Angelo Piazzoli, segretario generale del Credito Bergamasco e della sua Fondazione -. Stimolante lo spirito e l'affiatamento dei diversi protagonisti di questa notte benefica». Non resta a questo punto che godersi la serata, all'insegna dell'arte del Moroni, ma anche della moda. Intorno alle 21 undici boutique di Bergamo interpreteranno infatti in chiave moderna il tema del rosa con un abito della loro collezione primavera/estate.

Look tra loro diversi vestiranno 11 ragazze bergamasche, seguite nel make-up e per l'hairstyle da Giacomo's Team. Protagoniste del momento fashion - che sarà presentato da Max Pavan e curato nella regia da Silvia Barbieri - N.10 Boutique, Flamingo, Bill and Coo, Artificio, Mina da Prato, Lena Store, AnnaRè, MateriaPrima, Città di Babilonia, Laura Natali e Coffee n Televisiøn che, tra l'altro, si occuperà del dj-set di tutta la serata. Non mancherà infine un aperitivo a cura di «Mangiartipico» mentre tra gli ospiti si aggirerà Fabio Toschi, fotografo di moda ed esperto in ritrattistica, che curerà l'immagine dell'evento che ha ovviamente dress code rosa. Per tutti infine un ricordo: una shopper in cotone con «Il Cavaliere in Rosa» ripensato in chiave pop, gadget e le rose rosa di Locatelli Franco & figli che coloreranno ancora di più questa nottata «pink». Con una promessa: di serate come questa ce ne saranno altre, sempre attente a valorizzare il territorio e a rendere Bergamo più vivace e dinamica. All'insegna dell'arte, della solidarietà e, perchè no, della moda.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags