Sabato 10 Aprile 2010

Zingonia, lunedì nuovo presidio
dei residenti dei palazzi Anna

Nuovo presidio dei residenti lunedi 12 aprile contro la chiusura dell'acqua a Zingonia nei palazzi Anna. La protesta comincerà alle 8. Martedì mattina la Bas aveva accettato di non interrompere l'erogazione dopo che i residenti avevano pagato 490 dei 1.375 euro dovuti in base al piano di rientro del mega debito, siglato nei mesi scorsi dagli stessi residenti, dalla Bas e dal Comune.

Durante lo stesso sopralluogo i tecnici comunali avevano anche rilevato l'effettivo utilizzo dell'acqua all'interno del palazzo Anna 2, scoprendo che, rispetto al passato, il consumo è addirittura aumentato: prima delle verifiche per rilevare eventuali perdite o utilizzi impropri – come avevano lamentato gli stessi residenti, sostenendo di non voler pagare l'acqua non consumata da loro – venivano impiegati 49,36 metri cubi d'acqua al giorno: l'ultima rilevazione si attesta a 52 metri cubi al giorno.

Non sono state comunque rilevate perdite significative nel palazzo, se non all'interno di alcuni appartamenti regolarmente abitati, dove lo spreco sarebbe però dovuto alla scarsa manutenzione dei sanitari. Un consumo del genere fa salire la bolletta dell'acqua a circa 1.500 euro al mese, all'incirca la somma prevista dal piano di rientro del mega debito. I residenti, però, sostengono di voler pagare soltanto l'acqua consumata da ciascuna famiglia e non il debito pregresso. Resta quindi da capire cosa deciderà di fare la Bas.

k.manenti

© riproduzione riservata