Lunedì 11 Luglio 2011

Furto di monete al parcometro
con ... l'aspirapolvere: presi

L'ingegnosità dei ladri non conosce confini. Chi avrebbe pensato di andare a rubare le monete dai parcometri armato di ... aspirapolvere? È accaduto nella notte fra domenica e lunedì a Bergamo in via Gaudenzi, non lontano dal Triangolo.

Qui, nei pressi dell'incrocio con via Segantini, sono arrivati tre complici: con un trapano a batteria hanno fatto un foro nel parcometro, poi hanno infilato all'interno il tubo di un aspirapolvere, sempre a batteria. Ma i rumori hanno richiamato l'attenzione dei residenti, che hanno chiamato il 113.

Le volanti della Questura sono giunte rapidamente sul posto, intorno a mezzanotte: i poliziotti sono riusciti a bloccare due dei tre complici, romeni di 24 e 27 anni; il terzo è riuscito a scappare, ma ha dovuto abbandonare il borsone con l'aspirapolvere e le monete.

Gli agenti hanno anche ritrovato la Volvo con la quale i tre avevano portato l'attrezzatura sul posto. I due romeni bloccati sono finiti in tribunale per il processo per direttissima. Per la cronaca erano riusciti ad aspirare ben 372 euro in monetine di vario taglio.

Processati per direttissima, i malviventi hanno negato ogni addebito. Arresti convalidati con obbligo di dimora fuori dalla Bergamasca e processo rinviato al 14 luglio.

r.clemente

© riproduzione riservata