Giovedì 11 Agosto 2011

Si piazza davanti a casa della ex
27enne denunciato per stalking

Dopo averla tempestata per mesi di telefonate e sms, ha pensato bene di «trasferirsi» davanti alla casa della ex fidanzata. Lei s'è spaventata e ha chiamato i carabinieri. Lui, 27enne, se l'è cavata con una denuncia per stalking solo perché incensurato.

Ma se non dovesse smettere - se provasse solo ancora a telefonare o mandare un messaggino - per il protagonista scatterebbero le manette. È accaduto tutto nella notte fra mercoledì e giovedì a Trescore.

Intorno all'1 del mattino la ex fidanzata si è affacciata alla finestra e ha visto l'uomo, 27 anni di origini siciliane, piazzato davanti a casa. I due s'erano lasciati da mesi, ma lui non ne voleva sapere.

Così la donna, che vive a casa dei genitori, spaventata, ha chiamato il 112: i carabinieri hanno inviato una pattuglia e i militari hanno identificato l'uomo. Poi, daccordo con il magistrato che ha tenuto conto del fatto che il 27enne non aveva precedenti, è scattata la denuncia.

r.clemente

© riproduzione riservata