Domenica 01 Gennaio 2012

Arzago, canna fumaria prende fuoco
Bruciano 150 metri quadrati di tetto

Un incendio ha devastato il tetto di una palazzina nel centro di Arzago la mattina di sabato 31 dicembre. A causa del malfunzionamento di una canna fumaria ha preso fuoco la copertura e sono andati distrutti 150 metri quadrati di tetto. A lanciare l'allarme sono state, verso le 10, due sorelle che abitano in due diversi appartamenti nella palazzina di via Ariberto 17, formati da due piani più mansarda.

Sono subito intervenuti i vigili del fuoco di Treviglio con tre squadre, quelli di Dalmine con due e quelli di Romano con l'autobotte. Per spegnere le fiamme hanno lavorato fino alle 14.40: entrambe le mansarde sono state dichiarate inagibili, ma le sorelle potranno continuare ad abitare negli altri due piani. I danni, ancora da quantificare, sono ingenti: oltre al tetto sono stati danneggiati i mobili, l'impianto elettrico e l'acqua è filtrata fino ai piani sottostanti. Il grande dispiego di mezzi dei pompieri ha attirato numerosi residenti, che sono accorsi in via Ariberto: tra questi anche il sindaco. Sul posto è intervenuta anche la polizia locale.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata