Martedì 19 Giugno 2012

Prostituzione cinese a Treviglio
Arrestata coppia di sfruttatori

Una coppia di cinesi gestiva case d'appuntamento dove si prostituivano donne connazionali di 40 anni ed oltre, a Treviglio, Cuneo e Milano. L'inchiesta è partita dal Piemonte per poi approdare nella Bassa Bergamasca.

Gli arrestati sono Hen Yumei, 51 anni, nata in Cina e domiciliata a Milano, e Qian Xianodong, 49 anni, arrestati dalla squadra mobile di Cuneo. Alle prostitute venivano dati 10 euro per il cibo ed il 50% degli introiti derivanti dalla giro di affari valutato in 250mila euro all'anno per ogni casa.

e.roncalli

© riproduzione riservata