Venerdì 18 Gennaio 2013

Cassaforte sradicata a picconate
Furti, a Villongo è di nuovo paura

Anno nuovo, stesso copione e torna la paura. Criminalità scatenata mercoldì a Villongo, in pieno centro. Tornano i furti a raffica, con la malavita che ha preso di mira due abitazioni.

Entrambi i raid sono stati messi a segno nel tardo pomeriggio, fra le 17 e le 19. In via Roma un vero e proprio assalto a un appartamento al piano terra di un condominio a due passi dal municipio e dall'ufficio postale.

«Eravamo al lavoro – racconta il proprietario della casa visitata – e ad accorgersi dell'accaduto è stata mia moglie al rientro, attorno alle 19. I ladri sono entrati all'interno forzando una portafinestra. Quindi hanno raggiunto la stanza da letto e dopo aver rovistato nei comodini e in una cassettiera, hanno preso di mira la cassaforte a muro, coperta da un quadro».

Armati di piccone, i malviventi hanno divelto parte del muro, presa la cassaforte si sono dileguati indisturbati. Di rilievo il malloppo: alcune migliaia di euro e oggetti di valore personali della coppia.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 18 gennaio

r.clemente

© riproduzione riservata