Lunedì 21 Settembre 2009

Un incontro su clima
e responsabilità

Dal 7 al 18 dicembre, a Copenaghen, si svolgerà la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, dove la comunità internazionale dovrà definire le linee per un’efficace azione di contrasto del riscaldamento della Terra. La tutela della stabilità del clima, però, non coinvolge solo gli Stati e le organizzazioni internazionali, ma ognuno di noi.

Tutti noi possiamo acquisire comportamenti responsabili, soprattutto nei riguardi di quei popoli a cui è meno imputabile il cambiamento climatico e ciò che ne consegue. Anche Papa Benedetto XVI pone la questione ambientale nell’alveo della giustizia nella sua ultima enciclica Caritas in Veritate.

Inoltre, la stessa commissione dei rappresentanti della Conferenze Episcopali d’Europa (Comece) ha stilato un rapporto sui cambiamenti climatici, indicando la risposta cristiana come l’unica perseguibile per arrestare gli scenari causati dall’innalzamento della temperatura terrestre.

Proprio per questo motivo, il Centro Diocesano per la Pastorale Sociale, nell’ambito dell’iniziativa Fermiamoci nella Creazione, propone un momento di riflessione su tale tema, attraverso una tavola rotonda.

GIOVEDI’ 24 SETTEMBRE, presso l’Auditorium ex Chiesa di San Sisto di COLOGNOLA (Via Carlo Alberto, Bergamo), alle 20.45 si terrà la tavola rotonda “Il cambiamento climatico e la responsabilità di tutti”.

Saranno presenti: don Francesco Poli, direttore del Centro Diocesano per la Pastorale Sociale, Pietro Romanò, assessore all’ambiente della Provincia di Bergamo e Massimo Bandera, assessore all’ambiente del Comune di Bergamo. Interverranno: Gabriele Rinaldi, direttore dell’Orto Botanico “L. Rota” di Bergamo, Luciano Valle, docente di Etica ambientale dell’Università di Pavia e Mauro Di Toro, direttore del Dipartimento di Bergamo dell’Arpa, l’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. Coordina la serata Renato Romano, presidente del Centro per la Salvaguardia del Creato.

CDPS Via del Conventino 8, 24125 Bergamo 035.4598550/1/3; fax 035.4598552 segreteria@pastoralesocialebg.

a.ceresoli

© riproduzione riservata