Sabato 17 Ottobre 2009

Ronde in azione a novembre
Dalla Prefettura arriva l'ok

L'Assessore alla Sicurezza Cristian Invernizzi l'aveva già annunciato: «Con l'autunno arriveranno le ronde». E così sarà. Mese più, mese meno, le ronde predisposte da Palazzo Frizzoni sono pronte ad entrare in azione. L'ok è arrivato dalla Prefettura che ha dato il suo benestare in merito al regolamento per le ronde del Comune.

Ora le associazioni dovranno iscriversi all’apposito registro aperto in Prefettura. «L'obiettivo - ha detto Invernizzi - è partire dalla seconda metà di novembre, o al massimo a dicembre. Saremo forse la prima città a partire con le disposizioni impartite dal ministro Maroni».

Fra le associazioni che si sono già fatte avanti i City Angels, l'associazione di volontari per la sicurezza nata 15 anni fa a Milano, che già ad agosto ha contattato Palafrizzoni per proporsi nell'ambito delle iniziative del pacchetto sicurezza varato dal governo. Quello delle ronde appunto. «Siamo a disposizione del Comune, se lo vorrà. La parola ronde non piace a noi come non piace a molti. L'attività che svolgiamo ha anche valenza sociale», conferma Mario Furlan, presidente e fondatore dei City Angels.

Proprio Furlan ha preso contatti con il sindaco Franco Tentorio e con l'assessore alla Sicurezza Cristian Invernizzi: «Siamo attivi in 18 città - spiega Furlan - in Lombardia, oltre Milano, lavoriamo a Como, Brescia, Varese. Siamo presenti in aree critiche come quella della stazione Centrale a Milano, garantendo maggiore sicurezza ai cittadini. Stiamo in strada disarmati, ovviamente, ma abbiamo un addestramento specifico in fatto di difesa personale. E non facciamo solo ronde: diamo una mano ai senzatetto, cerchiamo di offrire presidio sociale al territorio».

e.roncalli

© riproduzione riservata