Guasto all’aereo, bloccati in Marocco «Intrappolati in aeroporto» - Video
La foto inviata da uno dei passeggeri bloccati

Guasto all’aereo, bloccati in Marocco
«Intrappolati in aeroporto» - Video

«Siamo intrappolati in aeroporto da 24 ore senza che nessuno ci dica nulla». È una delle testimonianze raccolte da BergamoTv, che è riuscita a intervistare alcuni bergamaschi bloccati nello scalo di Marrakech.

Il volo Ryanair era in programma domenica alle 6.30 del mattino, ma alle 12.30 di lunedì non è ancora partito. Dovrebbe atterrare intorno alle 15.30 ad Orio al Serio, ma finora le 150 persone non hanno ricevuto alcuna comunicazione. «Qui sta iniziando il degenero – spiega una donna ai microfoni di BergamoTv -. Ci sono bambini, persone anziane. Il personale di volo è sull’aereo e nessuno ci ha rassicurato o assistito. Fortunatamente siamo uniti e ci aiutiamo a vicenda».

Ecco la comunicazione ufficiale inviata dalla compagnia irlandese: «La partenza del volo da Marrakech a Milano Bergamo del 21 maggio ha subito un ritardo a causa di un minimo inconveniente tecnico all’aeromobile. I passeggeri hanno ricevuto buoni ristoro e sistemazione in hotel per la notte; gli ingegneri di Ryanair hanno riparato il guasto e ripristinato l’operatività del velivolo, che partirà a breve per Milano Bergamo. Ryanair si scusa sinceramente con tutti i clienti coinvolti nel ritardo del volo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA