Mercoledì 27 Giugno 2007

Maxifurto di rame: 300 mila euro

Trecentomila euro: è il bottino di un furto di un grande quantitativo di rame messo a segno la scorsa notte in una ditta di Bolgare. I ladri sono entrati nell’azienda «Guadini Lamiere» di via Europa forzando prima il cancello scorrevole che dà sulla strada, poi l’entrata posteriore del capannone. Servendosi di due muletti hanno caricato su due furgoni parcheggiati nel cortile della ditta circa sei tonnellate di lastre di rame lavorato e sono fuggiti. L’allarme è stato dato solo questa mattina alla riapertura dell’azienda. Del caso si stanno occupando i carabinieri di Bergamo.

(27/06/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata