Ingegnere bergamasco in Ucraina - Audio Il racconto sotto i bombardamenti

Ingegnere bergamasco in Ucraina - Audio
Il racconto sotto i bombardamenti

A Donetsk, in Ucraina, un ordigno è esploso vicino a una stazione degli autobus colpendo dei civili.

Le equipe di Medici senza frontiere erano a poca distanza e hanno assistito al ricovero di tre di loro.

Le foto dall'Ucraina

Le foto dall'Ucraina
(Foto by Fabiana Tinaglia)

Il capo progetto è Andrea Ciocca, ingegnere bergamasco di Osio Sotto, che racconta: «I nostri colleghi hanno assistito al ricovero di tre civili colpiti dall’incidente, avevano perso alcuni degli arti - spiega il bergamasco -. La situazione è molto pesante. Non c’è più lavoro, il governo di Kiev ha ritirato gli aiuti anche a scuole e ospedali».

Andrea Ciocca

Andrea Ciocca

Msf supporta 70 ospedali nella zona. Camminando per queste strade molto ampie, si respira un clima surreale.
ASCOLTA L’AUDIO
«La gente cerca di continuare a vivere la propria vita - spiega ancora Ciocca -: si vedono fidanzati che camminano mano nella mano, persone che parlano al telefono o che giocano tirando la slitta con i bambini. In sottofondo i rumori continui dei bombardamenti. Ormai la gente non reagisce neanche più».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 24 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA