Multe ai motorini in stazione - le foto I pendolari: è vietato, ma non ci sono posti

Multe ai motorini in stazione - le foto
I pendolari: è vietato, ma non ci sono posti

Una operazione che farà discutere e che pone numerosi interrogativi su un centro cittadino già congestionato dal traffico e con un sostanziale problema di parcheggio per le due ruote.

La Polizia locale di Bergamo ha multato tutti i motorini parcheggiati nella zona della stazione ferroviaria. Due gli agenti impegnati nel blitz a partire dalle 9: una brutta notizia per tutti gli studenti e pendolari bergamaschi che al loro ritorno si troveranno la sanzione.

Multe in stazione

Multe in stazione
(Foto by Beppe Bedolis)

Multe in stazione

Multe in stazione
(Foto by Beppe Bedolis)

Si tratta dei motorini lasciati contro il muro dell’area metropark dove dovrebbe sorgere un parcheggio, nei pressi dell’area taxi. Sicuramente si tratta di più di un centinaio di mezzi. La multa è di 28 euro per «Parcheggio allo sbocco del passo carrabile».

Immediato il commento del Comitato Pendolari contattato via Facebook: «Fermo restando che quell’area non può essere un’area di sosta, il tema della ripresa universitaria si ripropone con la solita mancanza di posti per bici e moto che fanno lunghe soste (ma vale pure per le auto): la gente parcheggia lì anche perché altrove (esempio sotto la tettoia) rubano di tutto e di più, oltre a essere diventato “dormitorio” di alcuni gruppi di persone».


© RIPRODUZIONE RISERVATA