La colazione al bar è più salata E a Bergamo una pizza costa 9,42 €

La colazione al bar è più salata
E a Bergamo una pizza costa 9,42

In aumento i prezzi delle consumazioni al bar: +0,7% in un anno. Il costo per una pizza fuori resta invariato. Fare colazione fuori in Lombardia costa in media 2,34 euro, a Cremona è più cara (2,46 euro), a Milano e a Brescia le colazioni più economiche. A Monza in discesa ci sono il caffè (-0,5%), le bevande analcoliche (-1,5%) e l’aperitivo (-4,9%).

Rincara in Lombardia il costo di alcuni servizi: le consumazioni al bar, per esempio, costano in media lo 0,7% in più rispetto allo scorso anno. Fare colazione fuori in Lombardia costa in media 2,34 euro, a Cremona è più cara (2,46 euro), a Milano e a Brescia le colazioni più economiche (rispettivamente 2,27 e 2,26 euro). Sotto la media lombarda anche i prezzi per Monza, Como e Pavia.

Stabile invece il costo medio per una pizza fuori (-0,1% rispetto ad un anno fa), mediamente meno di 10 euro a pranzo. La cena in pizzeria costa di più a Pavia (11,28 euro), di meno a Brescia (8,15 euro). A Bergamo la cena in pizzeria costa mediamente 9,42 euro, mentre una colazione si aggira, sempre in media, sui 2,37 euro.

Sono alcuni dei dati che emergono dalla Rilevazione dei prezzi di alcuni beni e servizi di largo consumo a Monza e in Lombardia – realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza con il coordinamento scientifico di Ref Ricerche.

I prezzi dei servizi a Monza e in Lombardia I prezzi dei servizi al bar in un anno aumentano di meno a Monza: +0,3% contro lo 0,7% lombardo, mentre crescono di più i prezzi per un’uscita in pizzeria (in un anno +2,4%, in controtendenza rispetto al dato lombardo -0,1%). Se in Lombardia tutti le consumazioni sono in aumento, a Monza in discesa ci sono il caffè (-0,5%), le bevande analcoliche (-1,5%) e l’aperitivo (-4,9%).


© RIPRODUZIONE RISERVATA