Atalanta, urge un attaccante
E con lui anche un terzino destro

La sconfitta contro il Chievo e i risultati dell'ultima di andata ha dato una serie di indicazioni in vista del mercato. Primo: questa squadra ha bisogno di un attaccante in grado di aiutare Denis. L'Atalanta deve rinforzarsi nel calciomercato? Vota il sondaggio

Atalanta, urge un attaccante E con lui anche un terzino destro

La sconfitta di domenica a Verona col Chievo e i risultati dell'ultima di andata ci ha dato una serie di indicazioni - che sono da considerare conferme - in vista delle operazioni di mercato. Primo: questa squadra ha bisogno di un attaccante in grado di aiutare Denis. Secondo: serve un terzino destro. Terzo: chi parte andrà sostituito.

Premessa: qui parliamo di calcio, non di soldi. E la prestazione di domenica ha sollevato dubbi tali da agitare tutti gli addetti ai lavori nerazzurri. Persi Peluso, Schelotto e Manfredini, e con Ciga e Maxi in panchina, nel primo tempo del Bentegodi ci siamo spaventati. E nel secondo, invece, è emersa in modo evidente la grande lacuna di questa squadra: Denis è solo, manca l'alternativa e lui ha bisogno di aiuto.

A metà stagione l'Atalanta, con 18 gol all'attivo, ha il quinto peggior attacco della serie A dopo Palermo (16 reti segnate), Siena, Cagliari e Pescara (17). Lo scorso anno a fine andata i gol fatti erano 23. Che sono quasi il 30% in più.

Denis nel campionato scorso a metà torneo aveva segnato 12 gol, che poi sono diventati 16 a fine stagione. Adesso è a 7 reti, se nel ritorno si ripete arriva a 14. Più o meno siamo lì. Ben più preoccupante è il suo rendimento per il gioco della squadra. Il Denis di un anno fa faceva reparto da solo, adesso ha lui bisogno di aiuto.

Leggi di più su L'Eco di martedì 8 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA