Venerdì 11 Settembre 2009

AlbinoLeffe,a Torino sarà dura
contro il duo Bianchi-Di Michele

Probabilmente è il peggior avversario che l'AlbinoLeffe potesse sfidare in questo momento. Sì, i seriani sabato sono attesi dallo scontro esterno contro una corazzata del campionato, il Torino, nella 4ª giornata di serie B.

I blucelesti della Val Seriana sono reduci da due sconfitte consecutive e tira aria di crisi con le punzecchiature del presidente Andreoletti a mister Armando Madonna, mentre i granata di Colantuono, ex tecnico dell'Atalanta, sono caduti a Brescia contro le rondinelle e in casa vorranno assolutamente riscattarsi. Anche perché hanno uno squadrone per la cadetteria. Basta pensare al tandem d'attacco formato da Rolando Bianchi, pure lui ex nerazzurro, e David Di Michele.

Per l'AlbinoLeffe, dunque, si presenta un turno durissimo. Quanto allo schieramento, sarà sicuramente ko Laner e in porta ci sarà ancora Braunduani perché Pelizzoli non è ancora disponibile. Probabile schieramento (4-4-2): Branduani; Perico, Sala, Serafini, Garlini; Grossi (Cia), Previtali, Passoni, Foglio (Cristiano); Ruopolo, Cellini.

«A Brescia abbiamo dimostrato la giusta mentalità, ma è chiaro che sabato contro l'AlbinoLeffe dobbiamo riscattarci e pensare a vincere". L'attaccante del Torino Andrea Gasbarroni ha voglia di rivincita e vuol dimenticare presto lo stop della scorsa settimana». «Massimo rispetto per l'AlbinoLeffe, ma è chiaro che noi dobbiamo guardare soprattutto a noi, senza sottovalutare l'avversario - continua -. Sto molto bene fisicamente, spero di continuare così. Colantuono? Mi piace molto la sua schiettezza e il modo di giocare che ci sta insegnando: palla a terra, velocità, intensità. È un ottimo allenatore, la sua carriera parla per lui: ha le idee chiare e noi vogliamo seguirlo per vincere».

Programma 4ª giornata
Venerdì (ore 20.45): Modena-Lecce (arbitro Valeri di Roma). Sabato (ore 15,30): Cittadella-Grosseto (Baracani di Firenze), Crotone-Cesena (Gallione di Alessandria), Frosinone-Padova (Saccani di Mantova), Gallipoli-Sassuolo (Pinzani di Empoli), Mantova-Reggina (Rizzoli di Bologna), Piacenza-Brescia (Trefoloni di Siena), Torino-ALBINOLEFFE (Velotto di Grosseto), Triestina-Salernitana (Giannoccaro di Lecce), Vicenza-Ascoli (Tozzi di Ostia). Lunedì (ore 20,45): Ancona-Empoli (Brighi di Cesena).

Classifica
Frosinone 9; Ascoli e Brescia 7; Torino, Cesena, Ancona ed Empoli 6; Sassuolo, Padova, Reggina e Triestina 4; Lecce, Modena, Cittadella e Piacenza 3; Gallipoli e Vicenza 2; ALBINOLEFFE, Mantova, Grosseto e Crotone 1; Salernitana 0.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata