Basket. Remer, altro flop (il terzo) Sconfitta senza attenuanti ad Agrigento

Basket. Remer, altro flop (il terzo)
Sconfitta senza attenuanti ad Agrigento

Di nuovo una sconfitta della Remer al terzo turno del campionato di serie A2. Questa volta i trevigliesi tornano da Agrigento sconfitti per 82-68. Ancora una battuta a vuoto, quindi, per di più priva di qualsiasi attenuante.

e. Al quintetto siciliano i complimenti per aver condotto le danze dall’ inizio riuscendo cioè a tenere a debita distanza gli avversari nel punteggio. Soltanto a 5 minuti dal suono della sirena capitan Rossi e compagni si erano avvicinati sul 66-60 innescando un lampo di ottimismo. Ma da quell’istante i locali hanno di colpo accelerato concludendo la contesa in tutta scioltezza. I parziali: 20-9; 34-24; 58-47 e 82-68. Perfetta parità nei rimbalzi (36-36) migliore agrigentini nei tiri pesanti (6 su 19; 5 su 21).

Difficoltà nella Remer nelle soluzioni nei pressi del canestro locale. Tanto di cappello, come nelle precedenti esibizioni, a Druvier che ha totalizzato 14 punti e catturato una decina di rimbalzi. Non male, comunque, Borra e Marino. Sotto tono Rossi che in 12’ sul parquet è rimasto ha centrato un cesto prendendo solo 4 rimbalzi. Passi in avanti rispetto alle due sfide già disputate, pratcamente, non se ne sono visti. C’è un’aggravante: Agrigento viene giudicata dagli addetti ai lavori di fascia bassa nonostante abbia sin qui vinto le due gare interne e persa quella in trasferta. Prossimo appuntamento domenica 22 ottobre, al PalaFacchetti contro la capolista Casale. Calendario purtroppo sulla carta non affatto amico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA