Debutto super per l’AlbinoGandino Ecco i top e flop del calcio dilettanti

Debutto super per l’AlbinoGandino
Ecco i top e flop del calcio dilettanti

Un’unica certezza, il calcio provinciale è partito, mentre ancora Serie B, Serie C e D attendono l’inizio dei loro campionati.

Dall’Eccellenza alla Seconda categoria è stato tempo di campionato, mentre in D, al termine del 2° turno, c’è solo una bergamasca rimasta in lizza in Coppa Italia, la neopromossa Villa d’Almè VB, che ha piegato ai rigori il Pontisola.

ECCELLENZA:

+ GRAN DEBUTTO: Sette reti alla Governolese sono il risultato sorprendente della giornata (7-2): esordio da protagonista per l’AlbinoGandino e per il suo attaccante Confalonieri, 3 volte a segno

- PRIMA AMARA: Sconfitta 2-0 la Virtus Garda Grumellese, che torna nella categoria dopo qualche stagione in D ed è costretta subito a cedere al Brusaporto.

PROMOZIONE:

+ NELLA STORIA GIALLOVERDE: Meglio di così il Bergamo Longuelo non poteva esordire nella sua prima storica apparizione in Promozione: tre punti grazie al 3-2 al San Paolo d’Argon.

- KO CASALINGO: Va male il debutto nel 2018-2019 della Gavarnese: la band di Foresti paga dazio alla Forza e Costanza, 2-0 frutto di un gol per tempo.

PRIMA CATEGORIA:

+ SOLO APPLAUSI: Scigliuolo, centrocampista offensivo de La Torre, segna un gol con un braccio e lo fa annullare. Gesto d’altri tempi che invece dovrebbe essere la normalità.

- SECONDO TEMPO DA DIMENTICARE: Il Cenate Sotto di mister Foglio raccoglie un 4-1 alla prima d’andata contro il San Pancrazio tra le mura amiche: decisiva una ripresa disastrosa.

SECONDA CATEGORIA:

+ SEGNALE CHIARO: Quattro gol al via del campionato per il Berbenno nel girone A: abbattuto il Ponte Calcio e un messaggio alle avversarie, la formazione di Fracassetti punta ad un buon campionato.

RITORNO DA DIMENTICARE: Inizia nel peggiore dei modi la nuova avventura del Capriate di mister Bolis in Seconda categoria, sconfitto 3-0 all’esordio dalla Colnaghese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA