Sabato 30 Agosto 2014

Il mister si tuffa nel campionato:

«Un bel mix, possiamo fare bene»

Colantuono contro il Pisa in Coppa Italia
(Foto by Magni Paolo Foto)

Conferenza stampa di mister Colantuono alla vigilia della prima partita di serie A che l’Atalanta disputerà nella nuova stagione (domenica 31 agosto in casa contro il Verona, ore 18, orario deciso per motivi di ordine pubblico).

Abbiamo già parlato della cessione di Consigli al Sassuolo, Cigarini resta invece all’Atalanta come già annunciato venerdì («Bene, per noi è un elemento fondamentale», le parole dell’allenatore nerazzurro sabato mattina), mentre si attende ancora di conoscere il destino di Bonaventura, nelle mire dell’Inter. «Non ci posso far niente se Jack è sul mercato - ha commentato Colantuono - , io devo fare le mie scelte pensando alla partita e lui è a disposizione contro il Verona».

Sul calciomercato e sulle prospettive di quest’anno il tecnico atalantino sottolinea: «Siamo in tanti, non so se ci sarà ancora qualche movimento, ma posso dire che la rosa è formata da un giusto mix di giocatori esperti e di giovani importanti che spingono per emergere. Possiamo toglierci delle belle soddisfazioni. Comunque, pensiamo ad arrivare prima possibile alla quota salvezza di 40 punti, poi vedremo».

Sulla formazione anti-Verona Colantuono non si sbilancia «Ho pochi dubbi, potrebbe anche giocare la stessa squadra scesa in campo in Coppa Italia». Quanto ai rivali gialloblù «non è vero che si sono indeboliti, anche se naturalmente sarà difficile sostituire uno come Iturbe. Però il Verona ha tenuto giocatori importanti e si è rinforzato in difesa, può dunque riconfermare il bel campionato scorso».

© riproduzione riservata