La Comark fa a braccio di ferro ma intanto si completa: ecco Planezio

La Comark fa a braccio di ferro
ma intanto si completa: ecco Planezio

A parte il braccio di ferro più che mai in corso con il Comune, la Comark si sta di giorno in giorno completando. Nuovo tassello è Marco Planezio, 23 anni, bergamasco doc.

Ex Treviglio e Casalpusterlengo, nella passata stagione sportiva ha disputato un soddisfacente torneo nella Vivigas Costa Volpino, inclusa nella medesima categoria della Comark.

Pure in questo caso a segnalare il giocatore è stato coach Cece Ciocca da sempre suo forte sostenitore. Planezio è un cestista versatile, buon difensore e discreto nel tiro da fuori. Sino a questo momento il roster si avvale degli innesti di Scanzi, Bloise, Panni, Milani, Scanzi e buon ultimo Planezio. A questi vanno aggiunti i confermati Chiarello e Mercante. All’appello, dunque, mancano solamente due under. Da segnalare in uscita Masper, Zanelli, Cortesi, Bona, Magini e capitan Guffanti.

A prima vista siamo alle prese con un roster in linea con gli ambiziosi obiettivi dichiarati, più volte, dalla dirigenza che parlano di salto di qualità. Lo stesso Ciocca, del resto, non si è mai tirato indietro sugli ipotizzabili traguardi da raggiungere anche se, a buona ragione, non perde di rimarcare l’effettiva competitività delle altre concorrenti. In particolare Udine che ha ingaggiato, nientemeno che coach Lino Lardo, artefice della meritata promozione in serie A2 del mai dimenticato Celana.

Arturo Zambaldo


© RIPRODUZIONE RISERVATA