L’Atalanta guarda a centrocampo E su Spinazzola gioca in difesa
Marten de Roon

L’Atalanta guarda a centrocampo
E su Spinazzola gioca in difesa

Sul mercato manca ancora una pedina: de Roon o le alternative Rincon e Ferri? Cercando di tenere a bada la Juve...

A due settimane dalla partenza del campionato è già un’Atalanta che piace e diverte, e non solo perché le ultime due sfide europee contro Lille (in casa) e Borussia Dortmund (in Austria) sono finite con due vittorie. In un mese circa di preparazione mister Gasperini può ritenersi più che soddisfatto di una rosa dove la qualità si vede, eccome. Alla torta nerazzurra mancherebbe solo la ciliegina. Il ritorno di de Roon? Indubbiamente l’olandese resta la prima scelta nerazzurra, ma la trattativa con il Middlesbrough è di quelle complicate sul versante economico.

Spinazzola

Spinazzola

Le alternative sono quelle note, lo juventino Rincon che Gasperini ha già avuto al Genoa (ma sul quale pare avere messo gli occhi anche il Valencia) e Ferri del Lione. Ci sono stati anche sondaggi per due giocatori del Torino, Acquah e Benassi, ma difficilmente i granata li faranno partite. C’è poi la vicenda Spinazzola. La Juve insiste per averlo subito, ma l’Atalanta non molla e non lo farà in assenza di valide alternative. I nomi? Asamoah o Laxalt, ma sono piste difficili. E soprattutto i nerazzurri vogliono tenersi Leo per tutta la prossima stagione.

I tifosi atalantini ad Altach

I tifosi atalantini ad Altach

Sullo sfondo, una tifoseria decisamente calda, come conferma la corsa agli abbonamenti: già superato il numero di quelli della scorsa stagione, si punta a fare il pieno. Come del resto confermato dagli oltre 10mila presenti sugli spalti in occasione del «Bortolotti» con il Lille e del migliaio di tifosi che se n’è andato ad Altach, in Austria, per l’amichevole con il Borussia. Numeri incredibili, specie se confrontati col passato!


© RIPRODUZIONE RISERVATA