Magia  di Gomez: gol sul corner - Video Palanca, Maradona e Recoba sul podio

Magia di Gomez: gol sul corner - Video
Palanca, Maradona e Recoba sul podio

La magia del gol direttamente dalla bandierina: a rinnovarla è stato a Bergamo l’atalantino Alejandro Gomez, che ha portato i suoi sul 2-0 contro il Carpi sorprendendo il portiere avversario Belec, convinto che il pallone finisse invece sul fondo.

Il club dei bomber capaci di andare in gol direttamente dal calcio d’angolo annovera grandi nomi e figure magari meno famose, ma altrettanto letali con quei loro tiri a effetto dal corner. Il più grande è sicuramente Maradona, andato a segno più volte dalla bandierina, sorprendendo avversari e compagni con palloni imprendibili e imprevedibili.

Il portiere del Carpi Vid Belec guarda la palla finire direttamente in rete dal calcio d'angolo battuto dal centrocampista dell'Atalanta Gomez

Il portiere del Carpi Vid Belec guarda la palla finire direttamente in rete dal calcio d'angolo battuto dal centrocampista dell'Atalanta Gomez
(Foto by Magni Paolo Foto)

Il fermo immagine tratto da Sky Sport mostra la prodezza su calcio d'angolo del centrocampista dell'Atalanta, Alejandro Gomez

Il fermo immagine tratto da Sky Sport mostra la prodezza su calcio d'angolo del centrocampista dell'Atalanta, Alejandro Gomez

Il fermo immagine tratto da Sky Sport mostra la prodezza su calcio d'angolo del centrocampista dell'Atalanta, Alejandro Gomez

Il fermo immagine tratto da Sky Sport mostra la prodezza su calcio d'angolo del centrocampista dell'Atalanta, Alejandro Gomez

A Napoli ancora ricordano quei suoi tiri spettacolari capaci di gettare scompiglio nelle aree avversarie, e quando non era gol c’era sempre un palo o una traversa a fermare il pallone dove il portiere non sarebbe mai arrivato.

Diego Armando Maradona

Diego Armando Maradona

Per la statistica però il re assoluto in questo tipo di segnature è Massimo Palanca, onesto centravanti del Catanzaro nella serie A e B degli anni ’80, che andò in gol addirittura 13 volte. Il baffuto attaccante dei calabresi fra gli anni ’70 e ’80 era il terrore dei portieri e si guadagnò una grande popolarità proprio per la sua arte nel battere i corner direttamente in rete.

Massimo Palanca

Massimo Palanca

Il circolo dei marcatori, anche occasionali dalla bandierina, annovera tanti bei nomi del calcio. Un habituè della rete dal corner era ed è il 38enne Alvaro Recoba, l’uruguaiano ex dell’Inter che ancora fa gol nel Nacional di Montevideo. Altri vecchi interisti fanno parte di questo esclusivo circolo di cannonieri Di Biagio, Veron e Bobo Vieri, che però il gol lo fece ai tempi in cui giocava nell’Atletico; anche l’attuale tecnico del Milan Mihajlovic segnò dall’angolo con la maglia dell’Inter. Luciano Chiarugi andò in gol dal corner quando giocava con la Fiorentina.

Un gol di Recob da corner contro l’Empoli del portiere Bassi

Un gol di Recob da corner contro l’Empoli del portiere Bassi
(Foto by LUCA BRUNO)

E poi ancora Roberto Baggio, David Beckham, Roberto Carlos, Thierry Henry, Ronaldinho con la maglia del Flamengo, l’ex romanista Bradley ora al Toronto. Tanti grandi nomi per il più beffardo e intrigante dei gol.


© RIPRODUZIONE RISERVATA