In Lombardia più treni che in tutto il Sud Sorte: la puntualità è cresciuta del 10%

In Lombardia più treni che in tutto il Sud
Sorte: la puntualità è cresciuta del 10%

I dati dell’assessore regionale Sorte: «La puntualità è aumentata di 10 punti percentuali, ma possiamo e dobbiamo fare ancora meglio. Ogni giorno i nostri treni trasportano oltre 714.000 pendolari: tutto il Sud Italia messo insieme non offre lo stesso numero di treni/km che garantisce la sola Lombardia». Nuovo sito web «mobile» e accelerata sul turismo: potenziata la rete per trasportare i turisti sul lago nei giorni del ponte galleggiante dell’artista Christo.

«Il rapporto 2015 di Legambiente ha confermato che tutto il sud Italia messo insieme non offre lo stesso numero di treni/km che garantisce invece la sola Lombardia». Lo ha fatto notare l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte, durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo sito «mobile» di Trenord. «Oggi - ha aggiunto Sorte - ogni giorno i nostri 2.700 treni trasportano oltre 714.000 pendolari. Il nostro servizio è cresciuto del 30 per cento negli ultimi 5 anni, nonostante i pesantissimi tagli dello Stato, mentre diminuisce costantemente in tutto il resto del Paese».

L’assessore ha dunque ricordato come Expo abbia rappresentato la «vetrina migliore». «Abbiamo visto code a tutte le entrate - ha continuato Sorte - davanti a tutti i tornelli. I treni, invece, hanno risposto alla grande. Fra coloro, dunque, che hanno reso l’Expo un’esperienza interessante ci sono sicuramente Regione Lombardia, Trenord e Ferrovie Nord». Sorte ha colto l’occasione anche per fare un bilancio del suo primo anno di assessorato. «La puntualità - ha spiegato - è aumentata di 10 punti percentuali, ma possiamo e dobbiamo fare ancora meglio». In questa direzione lo svecchiamento del materiale rotabile non può che essere di grande aiuto. Entro un paio di mesi termineranno infatti le consegne dei 58 nuovi treni acquistati grazie ad un investimento di oltre 520 milioni di euro e, nel prossimo biennio ne entreranno in servizio altri già acquistati grazie ad un altro stanziamento di 168 milioni di euro».

Presentato anche il nuovo sito «mobile» di Trenord che consente di fare acquisti «in un clic» e rendere più semplice la consultazione di orari e informazioni in tempo reale. Grazie alla nuova release del sito, presentato dall’amministratore delegato Cinzia Farisè, presente anche il presidente del Gruppo Fnm, Andrea Gibelli, i clienti potranno svolgere ancora più comodamente e semplicemente le operazioni connesse al viaggio in treno direttamente dallo smartphone o dal tablet, ovunque essi si trovino. Il nuovo sito mobile si aggiunge alla App Trenord, già scaricata su 200.000 dispositivi e utilizzata ogni giorno da circa 20.000 utenti, e ai 41 account di direttrice attivi su Twitter per la comunicazione in tempo reale.

Il ponte galleggiante dell’artista Christo: potenziata la rete ferroviaria per accogliere i turisti sul lago

Il ponte galleggiante dell’artista Christo: potenziata la rete ferroviaria per accogliere i turisti sul lago

Il 2015 ha visto anche crescere i clienti che scelgono il treno come mezzo di trasporto alla scoperta delle bellezze del territorio e di un turismo sostenibile. In questa direzione sono già diverse le iniziative lanciate a partire da «Trenord Free Time», che prevede la collaborazione con enti e realtà locali per la proposta di itinerari turistici a prezzi speciali. Nel nuovo sito «mobile» ci sarà un apposito spazio, che consente un acquisto rapido e personalizzabile. «Rientra in questo contesto - ha concluso Sorte - anche il grande evento di Christo che, fra il 18 giugno e il 3 luglio, porterà sul Lago almeno 500.000 visitatori. Questa è la dimostrazione che Regione e Trenord si stanno preparando seriamente ad accogliere quello che sara’ l’avvenimento dell’estate e a predisporre in maniera adeguata gli arrivi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA