Referendum, un inedito appello al voto «W l’antica Repubblica di Scalve»

Referendum, un inedito appello al voto
«W l’antica Repubblica di Scalve»

Protagonista il sindaco di Azzone che ha postato su Facebook una foto a dir poco curiosa e che sta scatenando reazioni e commenti.

«Pensate e e decidete -sempre con lo spirito degli Scalvini» è questo il post di Pierantonio Piccini, primo cittadino di Azzone, piccolo comune della Valle di Scalve, che accompagna la foto in cui è ritratto davanti a un pannello di legno disegnato a mano. Si tratta di un vero e proprio appello al voto per il referendum di domenica sull’autonomia ma è molto curioso.

Cè scritto: «Sì all’autonomia delle genti, No al dominio dei potenti e W l’Antica Repubblica di Scalve». Il tutto corredato da una stella alpina dipinta sul fondo. Un post che sta già creando dibattito e diverse reazioni anche ironiche sul web.


© RIPRODUZIONE RISERVATA