«Ripuliscono» tre distributori nella Bassa Banconote risucchiate con l’aspirapolvere

«Ripuliscono» tre distributori nella Bassa
Banconote risucchiate con l’aspirapolvere

Malviventi prelevano i soldi dai pagobancomat di Verdellino, Cologno e Romano con la stessa tecnica. Hanno forzato la colonnina e aspirato le banconote.

Utilizzando un piccolo aspirapolvere per auto sono riusciti in piena notte a prelevare diverse centinaia di euro dalle colonnine pagobancomat di tre distributori di carburante della Bassa: il Total Erg di Verdellino e i Q8 di Cologno e Romano. A immortale l’azione dei tre individui, gli stessi che hanno colpito nelle altrettante stazioni di servizio, sono state le immagini del sistema di videosorveglianza installate nei punti presi di mira, sulle quali stanno lavorando e portando avanti le indagini i carabinieri della Compagnia di Treviglio, territorialmente competente.

Di certo è che i malfattori hanno agito a colpo sicuro, tra le 2,45 e le 3,30 della notte tra giovedì e venerdì, utilizzando appunto l’apparecchio a batteria, che per l’occasione ha consentito l’aspirazione delle banconote contenute nei cassetti metallici delle colonnine in questione. Il primo colpo è stato effettuato poco prima delle 3 di ieri al Q8 di Romano, di viale Duca d’Aosta: un punto di distribuzione carburanti self-service, situato in una zona centrale e confinante con soli edifici residenziali.


Leggi di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 3 marzo 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA