Lunedì 28 Dicembre 2009

Il Croatian National Ballet
porta Don Chisciotte al Creberg

Reduce dal grande successo ottenuto nella scorsa stagione con le produzioni “Schiaccianoci” e “Lago dei Cigni”, il “Croatian National Ballet Theatre - Split” diretto da Almira Osmanovich, ritorna in Italia con la produzione “Don Chisciotte”. L’appuntamento è per sabato 16 gennaio al Creberg Teatro con inizio alle ore 21. L’opera, un classico della tradizione “ballettistica” è stata coreografata per la prima volta nel 1869 da Petipa, coreografo francese fondatore del repertorio russo, sulla musica di Ludwig Minkus, musicista brillante boemo-polacco, di scuola austriaca.

Sono loro i due padri di questo balletto spumeggiante, di questa commedia vivace in punta, ispirato alle avventure cavalleresche del Cavaliere della Mancia (Don Chisciotte) narrate nel romanzo di Miguel Cervantes. Nella versione “ballettistica” di Petipa ripresa da Valentina Ganibalova, non è l’anziano cavaliere il protagonista, ma la coppia Kitri-Basilio: lei figlia deliziosa di un oste che la vuole maritare a un ricco imbecille, Gamache, lui barbiere squattrinato ma favorito della ragazza.

A nulla varrà l’opposizione del padre di lei alle nozze con il povero ma bello, grazie all’aiuto di Don Chisciotte, eccentrico gentiluomo di campagna, sognatore folle, che crede di far rivivere in tempi che non lo consentono più lo spirito antico della cavalleria errante medioevale e che vede in Kitri, la bella dama Dulcinea a cui destinare la sua vita e per la quale combatterà le sue battaglie difendendola dai pericoli. Tra fughe d’amore, inganni, finti suicidi, equivoci ed esplosioni di gioia, la coppia di innamorati vincerà la sua avventurosa partita. Don Chisciotte è il balletto virtuoso per eccellenza, una storia vivace e popolare che trasmette inesauribilmente allegria, energia, felicità.

L’adattamento coreografico firmato da Valentina Ganibalova, ha rivisitato con mano attenta e dinamica la coreografia originale, in un turbinio di sequenze che conducono lo spettatore dentro l’avventura. Protagonista assoluto della scena è il corpo di ballo del Croatian National Ballet Theatre, compagnia di stato croato fondata nel 1940 dalla ballerina di fama mondiale Ana Roje e dal 2002 diretto con determinazione da Almira Osmanovich, ballerina di grande talento ed esperienza che ha raccolto un consenso unanime per il lavoro rigoroso e la solida unione dell’ensemble formato da 45 elementi,

BIGLIETTI
I settore € 27.00 + diritto di prevendita
II settore € 22.00 + diritto di prevendita
III settore € 17.00 + diritto di prevendita

Nei punti vendita TICKETONE e Sportelli del CREDITO BERGAMASCO, a fronte del servizio offerto, il diritto di prevendita (del 10%) viene maggiorato di € 1,50.

CREBERG TEATRO BERGAMO: Via Pizzo della Presolana – Bergamo - Tel. 035 34.32.51 http://www.crebergteatro.it

e.roncalli

© riproduzione riservata