Mercoledì 28 Agosto 2013

Al Santuario della Cornabusa
in scena «Il Giornale dell'anima»

«deSidera Festival 2013», in collaborazione con il Santuario della Cornabusa di Sant'Omobono, presenta «Il giornale dell'anima», in programma sabato 31 agosto, alle 21 al Santuario della Cornabusa, a Cepino Imagna.

Lo spettacolo è di Paola Bigatto e con Paola Bigatto, Eliseo Cannone e Lisa Capaccioli.

Con Il giornale dell'anima «deSidera Festival» celebra il cinquantenario di due grandi appuntamenti legati alla storia della Chiesa, rappresentata dalla figura di Papa Giovanni XXIII. L'11 aprile del 1963 - a un anno di distanza dalla crisi di Cuba che condusse a un passo dalla guerra atomica mondiale - il pontefice emana infatti l'enciclica Pacem in terris; il 3 giugno successivo si spegne in Vaticano.

Nello stesso anno Hannah Arendt, osservatrice attenta della situazione politica mondiale, si trova in Italia, dove assiste alle reazioni popolari per la morte del Papa Buono. Quando due anni dopo, nel 1965, esce negli Stati Uniti Il giornale dell'anima, il diario spirituale del papa, a Hannah Arendt viene chiesta una recensione.

Il ricordo del suo soggiorno italiano proprio in quei giorni fatali si incrocia con la sua riflessione filosofica, sempre tesa a rintracciare le cause e i moventi dell'agire umano, sia quando portano al male banale, sia quando conducono alla bontà. Così l'appellativo “buono” assegnato a questo pontefice è qui ricollocato all'interno della riflessione filosofica sul bene e sul male, invitandoci a confrontarci col significato e sulle implicazioni del fare il bene.

L'autore della Pacem in terris, attraverso il suo agire e il suo essere, ci invita ad affrontare le implicazioni etiche individuali e collettive che la realizzazione della pace reclama. Il linguaggio giornalistico consente alla Arendt degli accenni, quasi delle provocazioni di riflessione (a partire dal titolo Angelo Roncalli, un cristiano sul soglio di Pietro dal 1958 al 1963) con un linguaggio quasi colloquiale, dentro al quale si inseriscono le citazioni del diario di Giovanni XXIII. Ingresso libero. [email protected] - 347 1795045 www.teatrodesidera.it

a.ceresoli

© riproduzione riservata