Grone, ferito al volto da un botto Resta grave, sequestrata la confezione

Grone, ferito al volto da un botto
Resta grave, sequestrata la confezione

Restano gravi le condizioni del ragazzo di Spinone, che rischia di perdere la vista da un occhio.

Sono gravissimi i danni a un occhio riportati dal ventiseienne colpito in volto da un fuoco d’artificio la notte di San Silvestro a Grone. Il giovane, che abita a Spinone, è ancora ricoverato all’ospedale Bolognini di Seriate dopo che martedì è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico: i medici non hanno ancora sciolto la prognosi, ma il ragazzo non è in pericolo di vita. Solo tra qualche giorno si potranno conoscere gli effetti dell’operazione, anche se il rischio che il ventiseienne perda la vista da un occhio rimane purtroppo concreto.

Bisogna però capire che cos’è che non ha funzionato. Un errore del ragazzo o la batteria di razzi era difettosa? Per questo motivo i carabinieri hanno provveduto a sequestrare quel poco che è rimasto della confezione di fuochi artificiali che il giovane stava maneggiando e con cui è rimasto ferito.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 3 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA