Rianimazioni lombarde piene. «L’onda per il momento non si ferma»

Se è vero che la curva dei contagi sta raffreddandosi, il numero dei positivi al Covid non smette di crescere: impossibile dunque pensare che gli ospedali possano alleggerirsi a breve.

Rianimazioni lombarde piene. «L’onda per il momento non si ferma»

«I ricoveri in Terapia intensiva saliranno anche nei prossimi giorni. Purtroppo non siamo ancora al plateau; speriamo di arrivarci presto, ma non è questo il momento». Ne è convinto Antonio Pesenti, direttore del Dipartimento di Anestesia e rianimazione del Policlinico di Milano e coordinatore delle Terapie intensive dell’Unità di crisi della Regione Lombardia per l’emergenza Covid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA