San Pellegrino, terme da numeri Visitatori a quota 150 mila in un anno

San Pellegrino, terme da numeri
Visitatori a quota 150 mila in un anno

Trend di crescita più rapido del previsto a tre anni dall’apertura della struttura gestita da QC Terme.

Centocinquemila ospiti nel 2015, saliti a 142 mila lo scorso anno e ora il raggiungimento di quota 150 mila: una media di 12.500 presenze al mese, e di 410 al giorno. A tre anni esatti dall’apertura – era il 19 dicembre 2014 – il bilancio delle terme di San Pellegrino, costruite e di proprietà del gruppo Percassi, gestite da QC Terme, è più che positivo. Con numeri che, stando alle previsioni iniziali della direzione di Quadrio Curzio, dovevano essere raggiunti solo tra qualche anno. Invece, il trend in crescita, è stato più rapido del previsto.

La quasi totalità dei visitatori è Italiana, poi una quota del 5% di stranieri, francesi soprattutto, ma anche inglesi, americani, cinesi, giapponesi. Quaranta dipendenti, un’apertura dalle 9 di mattina fino anche a mezzanotte, per 365 giorni l’anno. E un legame col territorio che vuole essere sempre più stretto.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 19 dicembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA