Finisce in un dirupo di dieci metri Cagnolino salvato con tecniche Saf

Finisce in un dirupo di dieci metri
Cagnolino salvato con tecniche Saf

Era andato a funghi con il padrone ma è caduto accidentalmente in un dirupo: necessario l’intervento di Vigili del fuoco esperti in tecniche di soccorso speleo alpino fluviale.

Aveva accompagnato il padrone in una giornata a caccia di funghi in Val di Scalve, ma in mattinata la piacevole avventura si è trasformata in tragedia per un cane di piccola taglia. Intorno alle 11.30 infatti i Vigili del fuoco di Clusone hanno ricevuto una richiesta di soccorso: l’animale è caduto accidentalmente in un dirupo profondo dieci metri: per il padrone impossibile recuperarlo. Gli uomini dei soccorsi sono dovuti intervenire con tecniche Saf, ovvero tecniche che vengono di norma adottate dal personale speleo alpino fluviale. È così che sono riusciti a salvare il cagnolino e restituirlo al suo padrone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA