Piccoli hotel e B&B firmati La scelta su charme-online

Piccoli hotel e B&B firmati
La scelta su charme-online

A fronte dei quasi 16 mila grandi hotel, sta crescendo in Italia il numero degli alberghi più piccoli, fino a 24 stanze (18 mila,), dei B&B (11 mila), degli agriturismo (12 mila).

In tempi di crisi, queste strutture «minori» rappresentano per il turista delle alternative decisamente più economiche rispetto all’albergo tradizionale. Non sempre con un livello di comfort e lusso inferiore. Anzi. Tra queste 55 mila strutture economicamente più abbordabili, si nascondono alcune centinaia di tesori nascosti, che hanno una parola d’ordine in comune: charme. Sono luoghi che puntando su collocazioni esclusive, su strutture antiche o comunque di fascino, su un arredamento d’epoca o di design, su un’atmosfera che dà la sensazione di non essere in albergo ma in casa di amici. Il tutto senza rinunciare ai prezzi ragionevoli.

Hanno quel quid in più che rende la permanenza, anche breve, un viaggio del cuore. Come individuare questi pochi gioielli preziosi in un mare di ordinaria mediocrità che cerca di attirare clienti con tariffe stracciate cui corrispondono servizi scadenti?

In altri paesi europei, soprattutto in Francia, sono nate guide cartacee e siti internet (Guides des maisons d’hotes de charme, Guides des chambres d’hotes del charme ecc.) che hanno selezionato con autorevolezza e rigore le migliori strutture di questo tipo. In Italia, fino a oggi, mancava uno strumento del genere. Per questo è nato charme-online.net una scelta di piccoli alberghi, B&B e agriturismo romantici rigorosa, «firmata» e a prezzi ragionevoli

Il portale conta già oltre 120 esercizi estremamente selezionati nelle città d’arte, nei borghi storici più affascinanti, nei luoghi più nascosti e suggestivi della campagna e delle coste italiane. E punta a un numero selezionatissimo di esercizi d’élite

La scelta è firmata da Ganni Farneti, giornalista e scrittore, già condirettore di Panorama, vicedirettore del Messaggero e de Il Giorno, fondatore e direttore di Gulliver, socio storico del Wwf, autore di svariate pubblicazioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA