Martedì 23 Marzo 2010

E' morta Anna D'Ambrosio
titolare dellla storica trattoria

E' morta Anna Cavaliere D'Ambrosio. Ottantotto anni, già titolare dell'omonima trattoria di via Broseta, poi affidata alla figlia Giuliana, si è spenta la scorsa notte nella sua abitazione, dopo una lunga malattia. Nata il 26 agosto 1921, sposata con Antonio D'Ambrosio prematuramente scomparso, dal 1960 al 1975 ha mantenuto le redini della trattoria prima di passare il comando alla figlia. Lo scorso giugno, a causa di una concomitante malattia di madre e figlia, il locale è stato chiuso. Giuliana - ora ristabilitasi - lo riaprirà il prossimo mese di maggio. I funerali di Anna D'Ambrosio saranno celebrati giovedì 25 marzo alle ore 10 nella chiesa parrocchiale di San Paolo Apostolo.

Confesercenti Bergamo ha espresso il proprio cordoglio per la scomparsa di Anna D'Ambrosio e si è stretta attorno alla famiglia. “La trattoria D'Ambrosio, oltre a rappresentare l'identità gastronomica bergamasca, ha sempre avuto una grande importanza sociale, diventando nel tempo l'abituale ritrovo degli amanti del mangiar bene in compagnia – dichiara il direttore di Confesercenti Giacomo Salvi – In questo difficile momento il nostro pensiero va alla famiglia e alla figlia Giuliana. Siamo sicuri che la loro tenacia saprà garantire la continuità di un'attività che si è ritagliata un posto nella storia della ristorazione orobica grazie all'intraprendenza della signora Anna. Attendiamo con fiducia che la porta della Trattoria torni a riaprirsi: sarebbe il modo più bello di onorare la sua memoria”.

e.roncalli

© riproduzione riservata