Domenica 10 Luglio 2011

Manutenzioni, non solo Città Alta
«Altre zone attendono da tempo»

L'impraticabilità di piazza Cittadella è causata non tanto da buche, ma dal parcheggio delle vetture. È l'opinione di un nostro lettore che invita il Comune a fare attenzione che queste risorse non siano invece degli sprechi a danno di altre parti della città.

Ecco cosa ci ha scritto Manlio Vassalli:
«Il 20 giugno scorso su L'Eco appare un articolo che parla degli interventi di manutenzione delle strade e piazze di Città Alta (si veda il corrispondente su L'Eco Online).

Viene definita "piazza della Cittadella, autentico groviera quasi impraticabile": quindi è più che giusto, soprattutto per chi ama la propria città, essere orgogliosi degli interventi di manutenzione che la nostra amministrazione porta a termine.

Ma si faccia bene attenzione che queste risorse non siano invece degli sprechi a danno di altre parti della città, che vedono rinviati altrettanti importanti lavori a causa delle risicate finanze che il patto di stabilità impone.

Infatti l'impraticabilità di piazza Cittadella è causata non tanto da buche, ma dal parcheggio delle vetture. Si può ben vedere dalla foto che vi allego.

C'era da augurarsi che, con il rifacimento della piazza, fosse impedito l'ingresso delle automobili almeno nell'area appena ripristinata. Gli unici a rallegrarsi saranno gli automobilisti 'autorizzati' che potranno accedere all'area viaggiando su una superficie bella regolare e finiranno negli album delle fotografie dei turisti di mezza europa.

Cordiali saluti a tutti»
Manlio Vassalli

Sei d'accordo con questa opinione? facci sapere cose ne pensi cliccando sul tasto «commenta».

r.clemente

© riproduzione riservata