Simone Moro e Mario Curnis insieme Fiera dei Librai, serata al Donizetti

Simone Moro e Mario Curnis insieme
Fiera dei Librai, serata al Donizetti

«Sono pochi gli amici che quando stai cadendo tengono la corda: tanti magari reggono per un momento ma poi mollano, ti lasciano andare». Mario Curnis parla così dell’amicizia con Simone Moro.

«Io e Simone Moro abbiamo cominciato a legarci in montagna e dopo tanti anni siamo rimasti legati come prima e forse anche di più».Fiera dei Librai di Bergamo con «In cordata - Storia di un’amicizia tra due generazioni da zero a ottomila metri», edito da Rizzoli.

Si tratta di un appuntamento su prenotazione che si svolgerà al Teatro Donizetti: https://goo.gl/bgpJtw

Simone Moro e Mario Curnis si incontrano per la prima volta all’inizio degli anni Novanta. Nel 1999 affrontano i settemila dell’ex Unione Sovietica, nel 2000 compiono l’intero giro delle Alpi Orobie e nel 2002 conquistano la vetta più alta del mondo, l’Everest.

“Sono pochi gli amici che quando stai cadendo tengono la corda: tanti magari reggono per un momento ma poi mollano, ti...

Pubblicato da Fiera dei Librai Bergamo su Lunedì 11 aprile 2016

In cordata è un confronto sincero tra due generazioni di alpinisti, tra due compagni di cordata, ma soprattutto tra due amici, uniti dalla stessa passione incondizionata, ma non per forza vicini nel modo di viverla. Se Moro, infatti, ha fatto di quella passione una vera e propria professione, basti pensare alla sua ultima impresa, la «prima» del Nanga Parbat in febbraio, grandiosa scalata destinata a restare negli annali dell’alpinismo, Mario Curnis invece l’ha sempre vissuta come uno svago, senza rinunciare al proprio lavoro.

L’appuntamento è il 16 aprile alle 20.45 con Mario Curnis e Simone Moro autori, insieme al giornalista Emanuele Falchetti, un incontro a cura di Li.Ber - Associazione Librai Bergamaschi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA