Lunedì 21 Febbraio 2011

Val Imagna in controtendenza:
gli abitanti sono oltre 30 mila

Oltre 30 mila abitanti. Esattamente 30.149. È il dato della popolazione della Valle Imagna allo scorso 31 dicembre. Per la prima volta i 16 comuni oggi appartenenti alla Comunità montana superano la soglia dei 30 mila residenti.

Una montagna, quindi, che cresce e non si spopola. Crescono i paesi più popolosi a valle, i due Almenno e Palazzago (quest'ultimo geograficamente vicino alla Valle San Martino e all'Isola, mentre Barzana è uscita dalla Comunità montana), ma crescono anche i paesi più a monte, da Sant'Omobono a Corna Imagna, e i piccoli più in alto non subiscono quello spopolamento che, invece, ha caratterizzato per esempio i minicomuni dell'alta Valle Brembana.

Sempre considerando i 16 comuni oggi nella Comunità montana (ma anche Barzana è in costante incremento demografico) la popolazione è passata dai 24.249 di vent'anni fa, al censimento del 1991, ai 27.204 del 2001, ai 29.865 del 2009 e, quindi, al superamento della soglia dei 30 mila residenti lo scorso anno.

Un trend positivo grazie a un buon numero di immigrazioni, ma anche a un tasso di natalità molto alto: Corna Imagna, per esempio, è intorno al 18% contro una media provinciale dell'11% (dati del 2009). E poi i tanti stranieri: solo Fuipiano Imagna, tra i 16 comuni, non ha residenti stranieri, mentre ci sono paesi, come Locatello, con percentuali altissime, oltre il 17%.

Tutti i dettagli e le curiosità su L'Eco di Bergamo del 21 febbraio

r.clemente

© riproduzione riservata