Adunata, Asti invasa da 100 mila alpini Bergamaschi protagonisti – Foto e video

Adunata, Asti invasa da 100 mila alpini
Bergamaschi protagonisti – Foto e video

Le penne nere invadono Asti. Con l’alzabandiera di venerdì mattina è stato dato ufficialmente il via alle celebrazioni ufficiali della grande adunata degli alpini 2016.

Già da qualche giorno la città piemontese si è popolata di alpini provenienti da ogni angolo d’Italia. Tantissimi i bergamaschi: oltre cinquemila sono partiti dalla provincia di Bergamo per raggiungere Asti. Sfileranno domenica dietro al celebre striscione “Bèrghem de sass>, ma prima del rito ufficiale spazio a mangiate e bevute. Abbiamo intercettato sui social network decine di foto postate nelle ultime ore: ritraggono penne nere orobiche alle prese con salami, formaggi e Dolcetto. Tra loro anche tanti sindaci bergamaschi che sfileranno con tanto di fascia tricolore accanto ai loro compaesani.

Nella città di Asti si rivive la stessa atmosfera respirata a Bergamo nel 2010: cori improvvisati, concerti in ogni angolo, strambi mezzi di trasporto, personaggi molto caratteristici e magliette da antologia. Già venerdì la festa è finita a tarda notte e tra poche ore ci sarà il bis. Tante penne nere arriveranno in città domenica mattina, in tempo per la sfilata che vi proporremo in diretta sul sito internet de L’Eco di Bergamo e su BergamoTv.


© RIPRODUZIONE RISERVATA