Giovedì 28 Novembre 2013

Carabinieri contro furti e rapine

Raffica di controlli, ladri «evaporati»

Posto di blocco dei Carabinieri di notte

L’allarme furti ha mobilitato i carabinieri che hanno fatto scendere in campo numerose pattuglie per presidiare il territorio e rassicurare i cittadini. Il primo importante risultato è stato raggiunto: nessun furto, segnalano i militari, nelle zone presidiate.

L’attenzione dei carabinieri si è concentrata sulla zona della Maresana, di Ponteranica e Sorisole: mercoledì sera e lungo la nottata sono stati organizzati numerosi posti di blocco e di controllo.

Sono state 12 le pattuglie dei carabinieri di Zogno e Bergamo impegnate: 120 persone e 80 mezzi in transito che sono stati controllati

La presenza sul territorio delle pattuglie - precisano i carabinieri in un comunicato - continua, con la massima visibilità, anche nelle zone di Villongo e Sarnico, Gorno Parre e Premolo.

Altra zona sorvegliata speciale è e sarà la Bassa Bergamasca, per arginare e prevenire furti e rapine, e dare un forte segnale di presenza rassicurante per i cittadini.

© riproduzione riservata