Giovedì 28 Novembre 2013

Cartoline virtuali per solidarietà

Per aiutare basta un solo click

La cartolina solidale del Centro missionario diocesano, associazione Pro Jesu onlus e Ascom

«Al vedere la stella, provarono una grandissima gioia. Matteo 2,10». E’ dalle parole del Vangelo che prende spunto l’iniziativa del Natale del Centro missionario diocesano, associazione Pro Jesu onlus e Ascom, che si chiama «Guarda la stella! Per un Natale nella luce della missione».

La tradizionale iniziativa – dove a fare da testimonial è una stella in filo metallico, legno e lana intrecciata e decorata – sbarca anche sul web, con le cartoline d’auguri solidali virtuali, in parte realizzate con i disegni dei bambini delle scuole e degli oratori della bergamasca. Con un solo click – sui siti www.websolidale.org e www.cmdbergamo.org e www.projesu.it – è possibile sostenere la campagna di Natale «Guarda la Stella», offrendo un contributo alle famiglie cristiane in terra Santa, per la costruzione di una scuola materna in Kenya e a sostegno delle famiglie in difficoltà attraverso il fondo Famiglia-Lavoro della Caritas Diocesana.

L’invio della cartolina virtuale è gratuito: «All’interno della campagna di Natale c’è l’iniziativa cartoline solidali resa possibile grazie alla passione e disponibilità dell’associazione Websolidale onlus – spiegano gli organizzatori –. L’idea che sta alla base è molto semplice, mettere a disposizione le tecnologie web e i proventi degli inserti pubblicitari degli sponsor che appaiono sui siti www.websolidale.org e www.cmdbergamo.org e www.projesu.it a favore dei progetti prescelti».

L’intera iniziativa si svolge on line e per chi decide di partecipare non c’è alcun costo. Basta visitare i siti, entrare nella sezione cartoline solidali e seguire le istruzioni. Per ogni cartolina solidale inviata l’associazione Websolidale onlus donerà un euro a sostegno dei progetti senza trattenere un centesimo. «Inviando una cartolina non solo si condivideranno con amici e conoscenti auguri solidali ma si promuoveranno le iniziative dell’intera campagna e si condivideranno i valori da essa promossi – continuano gli organizzatori –. Facendo conoscere l’iniziativa ai propri contatti si darà una spinta esponenziale alla divulgazione dei progetti e alla raccolta fondi. Con un semplice click si può davvero dare un contributo significativo all’intera campagna solidale».

Accedendo al sito www.websolidale.org è possibile personalizzare i propri auguri ed acquistare on line i presepi che il Centro missionario diocesano e l’associazione Pro Jesu propongono in vendita anche presso lo stand all’Orio Center fino al 23 dicembre 2013.

© riproduzione riservata