Giovedì 23 Aprile 2009

Ispezioni in cantieri a Ghisalba
Arrestato albanese, 5 denunciati

Dopo un'ispezione effettuata mercoledì in due cantieri di Ghisalba dai carabinieri di Treviglio e dall'Ispettorato del lavoro, cinque persone sono state denunciate e una arrestata. Le manette sono scattate per un albanese di 27 anni per violazione della legge Bossi-Fini. I cinque denunciati sono i due titolari dei cantieri, uno di 37 anni di Pontirolo e un albanese di 24 anni di Cassano, per sfruttamento di mano d'opera clandestina, i due titolari delle ditte appaltatrici, un uomo di 78 anni di Ghisalba e uno di 53 di Monasterolo, per inosservanza degli obblighi di sicurezza e, sempre per lo stesso motivo, un operaio di Bergamo di 45 anni. Tra l'altro è stato scoperto al lavoro un minorenne albanese (17 anni) di Cassano senza permesso di soggiorno.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata