Mercoledì 05 Marzo 2014

Orio, si rimuovono le bombe

Giovedì scalo chiuso per 4 ore

La rimozione della bomba a Orio
(Foto by FotoBerg)

L’aeroporto di Orio al Serio giovedì chiude dalle 9 alle 13 per consentire «operazioni di rimozione e messa in sicurezza di ordigni bellici ritrovato ai margini del sedime aeroportuale».

Sacbo, la società che gestisce lo scalo comunica che «i voli previsti nella fascia oraria saranno tutti garantiti, in quanto le compagnie aeree hanno provveduto a riprogrammarli in anticipo o posticipo».

I passeggeri sono quindi invitati «a mettersi in contatto con il proprio operatore aereo per conoscere il nuovo orario di partenza».

È la seconda volta nel giro di pochi mesi che l’aeroporto chiude per queste operazioni. La prima fu il 20 dicembre, per far brillare il primo degli ordigni della 2ª Guerra mondiale ritrovato nel corso dei lavori di preparazione del rifacimento della pista dagli uomini della Vitali di Cisano Bergamasco, capogruppo dell’Ati che si è aggiudicata l’intervento.

© riproduzione riservata