Veicoli commerciali Renault Parte il Business Booster Tour

Veicoli commerciali Renault
Parte il Business Booster Tour

È scattata da Verona la terza edizione del Renault Business Booster Tour, la carovana di 50 veicoli commerciali allestiti pronta a presentare, in 200 tappe su tutto il territorio nazionale, soluzioni personalizzate per ogni esigenza professionale in diverse aree tematiche (Work, Outdoor, Care e Food).

Obiettivo della Casa francese è ripetere il successo ottenuto dalle due precedenti edizioni dell’evento. Il 2016 è stato un anno record per Renault nel settore dei veicoli commerciali in Italia: è stata infatti raggiunta la quota di mercato dell’11,3% con 22.454 immatricolazioni, il 50% in più dei volumi rispetto al 2015. Una gamma di veicoli rinnovata e sempre più completa

Questi positivi risultati affondano le loro radici in una strategia integrata che si regge su quattro pilastri: una gamma completa (4 modelli: Master, Trafic, Kangoo e Clio Van declinati in un totale di 450 versioni) costantemente rinnovata, servizi su misura rivolti alla piena soddisfazione dei clienti professionali, una rete di vendita preparata ed adeguata alle specifiche necessità. Infine una serie di eventi finalizzati a promuovere la conoscenza di prodotti e servizi.

Renault Pro+ accompagna i propri clienti prima, durante e dopo l’acquisto del mezzo, ponendo al loro fianco <consulenti> specializzati (i venditori seguono un percorso di formazione di 96 ore pro capite) in grado di consigliare la migliore modalità di acquisto in base alle esigenze economiche e fiscali, l’allestimento più idoneo, fino ad arrivare alla gestione dell’usato. Quest’anno Renault Pro+ presenta le nuove soluzioni di motricità rinforzata X-Track (su Kangoo, Trafic e Master) e 4x4 (su Master), oltre a due novità in tema di mobilità elettrica, il nuovo Kangoo Z.E. e il Master Z.E. Versioni X-Track e Master 4x4 per i terreni difficili.

La motricità X-Track, grazie all’utilizzo di un differenziale meccanico a slittamento limitato, unito a sospensioni rialzate, protezioni sottoscocca e pneumatici ad alta aderenza, consente ad un veicolo commerciale di serie trazione 4x2 di affrontare all’occorrenza terreni difficili, innevati, scivolosi o sterrato, con performance sempre più elevate. Si tratta di un sistema più evoluto rispetto all’Extended Grip, destinato ad operatori nel settore dell’edilizia, dei lavori pubblici e forestali, in agricoltura. Rispetto alla trazione 4x4 ha il vantaggio di avere minori costi di acquisto, manutenzione e gestione. Ma la Casa francese vuole soddisfare le esigenze anche dei clienti che necessitano di prestazioni off-road su terreni ancor più impegnativi.

Ad essi propone una versione di veicolo commerciale con motricità 4x4, disponibile esclusivamente su un Master trazione posteriore, furgone o telaio, cabina o doppia cabina. La soluzione prevede la trasmissione 4x4 inseribile e il cambio con ridotte, uniti a sospensioni rialzate, protezioni sottoscocca e pneumatici ad alta aderenza. Sensibile ai temi dell’ambiente, Renault completa l’offerta anche dei veicoli commerciali a propulsione elettrica con l’arrivo a breve del nuovo Kangoo Z.E. e a fine anno del Master Z.E., che si aggiungono alla Twizy Cargo.

Il nuovo Kangoo Z.E., dotato di maggiore autonomia (270 km invece dei 170 km della precedente versione), è equipaggiato con un caricatore di nuova generazione in grado di migliorare i tempi di ricarica (bastano circa 6 ore per una ricarica completa). Inoltre la furgonetta elettrica, leader in Europa da 6 anni, recupera fino a 35 km di autonomia in un’ora di ricarica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA